Venerdì 10 settembre la giuria del premio Carlo Lizzani 2021, premio collaterale della 78ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, ha assegnato il riconoscimento intitolato al grande maestro del cinema italiano Carlo Lizzani, e destinato all’esercente italiano più coraggioso dell’anno, al Cinema Verdi di Candelo (BI), al Solaris di Pesaro e al Palma di Trevignano Romano (RM).
In questo difficile anno 2021, la giuria, composta dal Presidente dell’ANAC, Francesco Ranieri Martinotti, Flaminia e Francesco Lizzani, Emanuela Piovano, dopo aver valutato le candidature pervenute, tutte di alto profilo, ha deciso di premiare tutte le sale e i loro gestori che hanno riaperto, individuandone – in particolare – tre che, a loro avviso, hanno meglio espresso la volontà di ripartire e di rimettersi in gioco, riallacciando rapidamente il rapporto con il pubblico: Arrigo Tomelleri e Michelle Peruffo di Candelo, Silvia Ortolani di Pesaro, Fabio e Francesco Palma di Trevignano Romano.



TRE PIANI


(Italia 2021, 119)
di Nanni Moretti
con Margherita Buy, Nanni Moretti, Alessandro Sperduti, Riccardo Scamarcio, Elena Lietti

Tre piani, tre famiglie e la trama del quotidiano che logora la vita, disfa i legami, apre le ferite, consuma il dramma. Al piano terra di un immobile romano vivono Lucio e Sara, carriere avviate, spinning estremo e una figlia che parcheggiano dai vicini, Giovanna e Renato. Al secondo c'è Monica, che ha sposato Giorgio, sempre altrove, ha partorito Beatrice senza padre e 'ha' un corvo nero sul tavolo. All'ultimo dimorano da trent'anni Dora e Vittorio, giudici inflessibili che hanno cresciuto Andrea al banco degli imputati. Un incidente nella notte travolge un passante e schianta il muro dello stabile, rovesciando i destini e mischiando i piani.
More


ORARIO PROIEZIONI
Giovedì 30 settembre:  21,00
Venerdì 1 ottobre:  19,45 - 22,00
Sabato 2 ottobre:  17,30 - 19,45 - 22,00
Domenica 3 ottobre: 10,30 - 15,30 - 17,45 - 20,00 - 22,15
Martedì 5 ottobre: 21,00
Mercoledì 6 ottobre: 21,00



QUO VADIS, AIDA?


(Bosnia-Herzegovina, Austria, Romania, Paesi Bassi, Germania, Polonia, Francia, Norvegia 2020, 101’)
di Jasmila Zbanic
con Jasna Ðuricic, Izudin Bajrovic, Boris Ler, Dino Bajrovic, Boris Isakovic

Quo vadis, Aida? è candidato all’Oscar come Miglior film internazionale, nominato ai Golden Globe come Miglior film in lingua straniera e per la Miglior regia, candidato a 2 premi Bafta. Presentato in Concorso a Venezia 77, il film è la ricostruzione dei tragici eventi di Srebrenica del 1995. La regista di Sarajevo, già premiata con l’Orso d’Oro alla Berlinale nel 2006 con la sua opera prima Il segreto di Esma, racconta una tragedia collettiva attraverso la storia di una donna che tenta l’impossibile per salvare la sua famiglia.
Luglio 1995. Aida, bosniaca, insegna inglese e lavora come interprete in una base ONU nei giorni caldi che precedono l’occupazione di Srebrenica da parte dell’esercito serbo. Ma il sistema di protezione internazionale, gestito dalle gerarchie militari olandesi, si rivela sempre più fragile e inadeguato di fronte all’avanzata delle truppe di Mladic. La situazione dei rifugiati si fa sempre più drammatica e Aida si trova stretta tra due fuochi, in un disperato tentativo di salvare la propria famiglia e i propri concittadini da un grave pericolo.
More


ORARIO PROIEZIONI
Giovedì 30 settembre:  21,15
Venerdì 1 ottobre: 20,00 - 22,00
Sabato 2 ottobre: 18,00 - 20,00 - 22,00
Domenica 3 ottobre: 10,30 - 16,00 - 18,00 - 20,00 - 22,00
Mercoledì 6 ottobre: 21,15

Rassegna TUTTI PAZZI PER IL CINEMA

VULNERABILI


(Espèces menacées - Francia, Belgio 2017, 105’)
di Gilles Bourdos
con Alice Isaaz, Suzanne Clément, Vincent Rottiers, Pauline Etienne, Frédéric Pierrot

Tre storie intime e familiari che s'incontrano per caso, sfiorandosi nel parcheggio di un centro antiviolenza o negli stretti corridoi di una libreria universitaria. Tre diverse storie di famiglia si intrecciano. Josephine e Tomas sono felicemente sposati da poco ma i genitori di lei scoprono rapidamente quale realtà si cela dietro la loro apparente felicità coniugale. Melanie, invece, annuncia ai suoi genitori di essere incinta e che il padre è ben lontano dall'essere il loro genero ideale. Anthony, infine, sfortunato in amore e con la testa tra le nuvole, deve farsi carico della madre improvvisamente incontrollabile.
More


ORARIO PROIEZIONI
Lunedì 4 ottobre:  21,00

NUOVE DONNE per DONNE NUOVE

BOOK CLUB

Tutto può succedere

(Book Club - USA 2018,104’)
di Bill Holderman
con Diane Keaton, Jane Fonda, Candice Bergen, Mary Steenburgen, Craig T. Nelson, Andy Garcia


Un romanzo può riaccendere la passione? Quattro amiche non più giovani fanno parte di un club del libro nel quale condividono letture e si scambiano consigli. Diane è rimasta vedova dopo 40 anni di matrimonio; Vivian, nonostante l'eta, ancora si rifiutà di imbarcarsi in una relazione seria; Sharon è un giudice federale ritiratasi a vita privata dopo il divorzio; Carol ha un matrimonio saldo ma affievolito dalla routine. La lettura del best seller erotico 'Cinquanta sfumature di grigio' sconvolge le vite sentimentali delle quattro donne, ciascuna alle prese con nuovi incontri o vecchi rapporti da ravvivare.
More


ORARIO PROIEZIONI
Martedì 5 ottobre:  20,30 - ingresso gratuito



MARTEDI' non festivo o prefestivo
Intero  € 6,50
Ridotto  € 4,50
TUTTI GLI ALTRI GIORNI:
Intero  €7,50
Ridotto  € 5,00
HANNO DIRITTO ALLA RIDUZIONE:
- Ragazzi fino ai 13 anni
- Over 65
- Studenti, anche universitari dal lunedì al giovedì
- Soci AIACE
- Militari
- Soci Fidaty Esselunga – solo il martedì
DIRITTO DI PREVENDITA PER PRENOTAZIONE O ACQUISTO ONLINE: 1 EURO/BIGLIETTO
-E' accettato l'abbonamento "Una sera al cinema" AGIS (valido solo per proiezioni 2D)
BUON COMPLEANNO
Vieni al cinema il giorno del tuo compleanno. Entrerai gratis
IN APPLICAZIONE DEL DPCM 17.06.2021 DA VENERDI' 6 AGOSTO 2021 PER POTER ENTRARE AL CINEMA VERDI SARA' NECESSARIO ESOBIRE LA CERTIFICAZIONE VERDE COVID-19, ALTRIMENTI DETTA GREEN PASS, INSIEME AD UN DOCUMENTO D'IDENTITA'.
È OBBLIGATORIO PRENOTARE?
No, non è obbligatorio prenotare ma è preferibile scegliere la prenotazione o l'acquisto online perché la capienza delle sale è ridotta nel rispetto delle direttive antiCOVID-19 in modo da poter scegliere i posti migliori.